PITA SIRIANA

La ditta Raziel è stata contattata per consigliarlo nella gestione della shelf-life sulla pita siriana prodotta nel proprio stabilimento. E’ un pane con un buon profumo e gustoso da mangiare, naturalmente e’ completamente diverso dalla nostra produzione italiana, ma i tecnici della Raziel sono riusciti a risolvere il problema con ottimi risultati. Immagini durante la fase della produzione: prima di entrare nel forno, all’uscita dal forno di cottura, durante il raffreddamento.

ENTRATA DELLA PITA IN COTTURA

PRODOTTO IN COTTURA

USCITA DALLA COTTURA

Il pane pita è un prodotto con una lavorazione completamente diversa: la cottura avviene per pochi secondi ad una temperatura di oltre 500°C.

Trasformazione del disco di pasta che a contatto con l’alto calore si gonfia a forma di pallone

La pita uscendo da una temperatura così elevata incomincia a rilasciare il vapore che si è creato all’interno diventando piatta.

RAFFREDDAMENTO

SURGELAZIONE

PITA SIRIANA

Durante questo percorso il prodotto si raffredda arrivando ad avere la temperatura ambiente per poi essere confezionata

Alcuni prodotti vengono surgelati per una linea di commercializzazione diversa.

Forme diverse del pane pita siriana prodotte da una ditta di Milano, unica in Italia a produrre un prodotto con radici storico-culturali.